Cura degli animali

VISIONE

Chieri, nell’ambito e nel rispetto dei principi ed indirizzi fissati dalla legge, promuove la cura degli animali e ne tutela la presenza nel proprio territorio, quali esseri senzienti aventi diritto ad un’esistenza compatibile con le proprie caratteristiche biologiche/etologiche, e quali entità costituenti elemento fondamentale e indispensabile dell’ambiente.

Chieri, al fine di favorire la corretta convivenza fra l’essere umano e gli animali, assicurando al tempo stesso la tutela della salute pubblica e dell’ambiente, promuove e sostiene iniziative ed interventi rivolti alla conoscenza e conservazione degli equilibri ecologici che interessano le popolazioni animali esistenti sul suo territorio.

AZIONI

  1. Istituire un Regolamento comunale che tuteli l’igiene ambientale e il benessere degli animali.
  2. Attuare, anche in collaborazione con altri soggetti pubblici e privati, tra cui le associazioni animaliste presenti sul territorio, progetti di educazione civica presso tutte le scuole dell’obbligo al fine di sensibilizzare le future generazioni al rispetto ed alla tutela dell’esistenza di ogni forma di vita sul pianeta.
  3. Attivare, predisponendo apposita modulistica, presso il Comando della Polizia Municipale il “Punto SOS animali” con il compito di raccogliere denunce presentate direttamente dai cittadini, di verificarle ed intervenire a norma di legge. Tale attività verrà svolta in collaborazione con il Servizio Veterinario dell’Asl territorialmente competente, le Guardie Zoofile volontarie e le Associazioni Animaliste Ambientaliste riconosciute dal Ministero dell’Ambiente.
  4. Informare i cittadini in merito alle tutele giuridiche riconosciute agli animali dalle normative vigenti e le relative sanzioni penali ed amministrative.
  5. Implementare le aree di sgambamento per cani sul territorio chierese, frazioni comprese, e manutenerle correttamente, anche mediante la stipula di nuovi Patti di Condivisione.